LO SPAZIO DI SATURNO

Espèces d'Espace

Lo spazio, legato al tempo, ci consente di avere una certa configurazione del mondo. Le nuove invenzioni tecnologiche hanno modificato lo spazio in cui viviamo, che è ormai legato al &laqno; tempo tecnologico » e alla velocità. Lo spazio è infatti delineato dalle continue possibilità date dalla velocità e dalla comunicazione telematica: con gli aerei, ad esempio, negli aeroporti, arrivi e partenze si confondono.
Queste condizioni portano ad un cambiamento del concetto di &laqno; immaginario ». L'immaginario è utopia di un mondo razionalizzato. Il mondo è stato costruito da un Dio calcolatore.

Si l'artista tradizionale poteva pendere le sue immagini dal mondo reale, oggi l'immaginario dell'artista si scontra con l'immaginario scientifico che gli un proprio mondo informatico.

Lo spazio della macchina elettronica è lo spazio di Saturno: l'artista sedute davanti lo schermo del computer, non possiede più una propria mente e un proprio corpo, poiché vi è una fusione totale con il corpo informatico. Lo spazio dell'artista non é più definito dai suoi movementi, ma dal suo stare seduto davanti al computer.
Anche i concetti di spazio e tempo vengono alterati:scrivendo un testo al computer, non si ha più la visualizzazione diretta di tutti i fogli, bensi si hanno degli spazi successivi. Ciò significa che lo spazio non ha più alcun rapporto con forma e materia, ma è una dimensione capace di contenere anche il tempo.
E'una specie di universo ludico nel quale, l'artista, come il bambino, nel gioco, dimentica il tempo poiché l'aspetto ludico prevale e riesce a far cancellare la dimensione del tempo.
La macchina elettronica consente anche di ottenere ciò che si vuole senza effetuare sforzi particolari, senza agire ma semplicemente scegliendo con un clic le varie proposte offerte dal computer...

Dominique de Bardonnèche